Il nostro Brevetto per la lotta al virus

Rassegna Stampa del 30 ottobre 2020

MODENA – Il Resto del Carlino.

 

Una domanda di brevetto per due innovative formule nutraceutiche con “dimostrate evidenze scientifiche di inibire i Coronavirus”. L’ha depositata LSH SBrl, una società benefit con certificazione B-Corporation che, a Sassuolo, produce e distribuisce integratori nutraceutici con il marchio LS Nutraceutici; ha gennaio ha iniziato un progetto coordinato da un team di ricerca guidato dal dottor Raffaele Coppini dell’Università di Firenze.

“Dopo mesi di studio e ricerche -spiega Lapo Secciani, Amministratore Unico e Socio Fondatore di LSH SBrl- abbiamo depositato richiesta di brevetto per due formulazioni nutraceuticihe che hanno l’obiettivo di incrementare le difese immunitarie: si tratta di un multivitaminico e di un multifitoterapico e stiamo lavorando all’industrializzazione”.

Scrivi un tuo commento

Your email address will not be published.

TOP