Maca, un’alleato per le tue energie

La Maca è una potente fonte di energia contro la fatica fisica e se ne studiamo la composizione chimica possiamo concludere che è un alimento completo, ricca in carboidrati e proteine, ed un’assunzione regolare è in grado di incrementare le riserve energetiche, la resistenza e la forza fisica, promuovendo uno stato di generale benessere che … Continua la lettura Maca, un’alleato per le tue energie

La Maca è una potente fonte di energia contro la fatica fisica e se ne studiamo la composizione chimica possiamo concludere che è un alimento completo, ricca in carboidrati e proteine, ed un’assunzione regolare è in grado di incrementare le riserve energetiche, la resistenza e la forza fisica, promuovendo uno stato di generale benessere che la rende un integratore ideale per gli atleti e per gli sportivi. Ha proprietà benefiche sul sistema nervoso incrementando la capacità di concentrazione, favorisce la lucidità mentale e stimola l’attività cerebrale e la memoria. Queste sue proprietà sono attribuibili alla sua azione sulla glicogenesi, cioè la produzione di glucosio a partire dalle riserve energetiche, rendendolo disponibile e circolante in caso di attività fisica.

Agendo su diversi fronti, la Maca aiuta a ritardare i processi tipici dell’invecchiamento, infatti grazie all’apporto di vitamine antiossidanti (Vit. A, C, E), flavonoidi, acidi grassi insaturi, fosforo ed oligoelementi in genere, contribuisce al mantenimento della salute fisica e della lucidità mentale, aiutando ad abbassare anche i livelli del colesterolo LDL. Per il suo contenuto in steroli (b-ecdysone) ha anche un’azione anabolizzante, contribuendo a sviluppare la massa muscolare, ed incrementare la forza e la resistenza fisica negli atleti e negli sportivi. E’ stato infatti dimostrato che la sua assunzione determina una significativa riduzione della produzione di acido lattico, ammoniaca e lattato-deidrogenasi (LDH) durante lo sforzo, mentre i livelli di glicogeno epatico ed acidi grassi non esterificati mostrano un significativo aumento. Inoltre riduce in maniera significativa i livelli di Interleukina-6 (citochina pro-infiammatoria) che rappresenta un importante fattore predittivo di insorgenza di eventi negativi per la salute quali invecchiamento, obesità ed aumento dell’incidenza di malattie cardiovascolari.

Scrivi un tuo commento

Your email address will not be published.

TOP